Sport, due atleti viterbesi al raduno di AsayamaIchidenRyu

224

Nel week end del 4-5 maggio scorso si è tenuto a Roma il 2° Raduno tecnico nazionale di AsayamaIchidenRyu, un’antica scuola di JuJitsu nata in Giappone a metà del 1500 e utilizzata dai samurai sui campi di battaglia. Attualmente viene insegnata principalmente dl maestro Maurizio Germano che, grazie ad un lavoro appassionato nel GaryuanDojo Roma, in collaborazione con i propri assistenti, sta diffondendo il bagaglio tecnico, storico e culturale di questo Ryu (scuola) in Italia e in Europa. Più di cento gli atleti intervenuti, oltre che da Roma, da Latina, Avezzano, Brescia, Trento e Messina. In rappresentanza del viterbese i due tecnici Emanuele Pace e Simona Pace, di Gallese, esperti di arti marziali, cinture nere di Judo e Ju Jitsu.

“E’già il secondo anno che partecipiamo a questo importante evento di carattere nazionale. L’AsayamaIchidenRyu non è ancora conosciuta nel nostro territorio e il compito di noi insegnanti è proprio quello di divulgarla, con tutto il suo bagaglio di tecnica e tradizione ultracentenaria. A giugno, precisamente il 14 e il 22, faremo due dimostrazioni a Fabrica di Roma, sarà il debutto di questo Ryu nella Tuscia”, afferma Emanuele Pace.

Proprio nella provincia di Viterbo un primo corso di Fudoshin e Ju Jitsu per adulti e bambini aprirà i battenti a Fabrica di Roma il prossimo settembre, presso ADC Art Dance Center&Fitness di Giada Pancianeschi, un centro multidisciplinare che già offre lezioni in quattro settori (fitness, olistico, danza e ballo) e ora anche nelle arti marziali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui