Reatino, espulso ma torna illegalmente: straniero arrestato

76

I Carabinieri della Stazione di Poggio Moiano hanno tratto in arresto un uomo di nazionalità georgiana per violazioni in materia di immigrazione.

I militari nel corso di un normale servizio di controllo del territorio concentrato lungo la SS4 Salaria in località Osteria Nuova, hanno fermato un veicolo con a bordo due uomini, entrambi di nazionalità georgiana.

Ad un controllo più approfondito, è emerso che uno dei due era gravato da numerosi precedenti di polizia, anche per reati contro il patrimonio, in particolare furti. Lo stesso, inoltre, è risultato essere già stato espulso dal territorio nazionale. Tuttavia, nonostante il provvedimento amministrativo a suo carico, l’uomo nei giorni scorsi avrebbe fatto rientro illegalmente sul territorio italiano, senza alcun tipo di autorizzazione.

Alla luce di quanto accertato, il cittadino georgiano è stato tratto in arresto per violazioni alla normativa vigente in materia di immigrazione e trattenuto presso le camere di sicurezza in dotazione ai comandi dell’Arma fino alla convalida dell’arresto da parte dell’Autorità Giudiziaria di Rieti.

Il soggetto è stato, infine, tradotto presso il Centro di permanenza e rimpatrio, per essere espulso nuovamente dal territorio italiano.

Sono tuttora al vaglio degli operanti, le ragioni a fondamento della presenza dei  due georgiani nell’area reatina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui