Reddito di cittadinanza a spacciatori e terroristi, Battistoni: “Notizie inquietanti e norme lacunose”

122
francesco battistoni forza italia
Il senatore Francesco Battistoni

“Continuano le inquietanti notizie riguardanti i percettori di reddito di cittadinanza: dopo i terroristi, gli spacciatori.

Credo che il buon senso debba prevalere anche sulle norme, evidentemente lacunose, che disciplinano l’erogazione del reddito. Chi ha le mani sporche di sangue, per aver ucciso o per essere venditore di morte, non merita il sostegno economico, frutto del sacrificio dei cittadini onesti.

La mia contrarietà e le diverse perplessità relative a questo provvedimento erano e sono note, ma a nome dei tanti cittadini indignati chiedo che su questo si riferisca in Parlamento”.

Così in una nota, il Senatore Francesco Battistoni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui