La compagine meloniana si attesta come terzo partito, anche in Emilia

Regionali, su RaiNews24 il deputato Rotelli: “FdI da 23mila a 190mila voti in Emilia”

301

Regionali finite 1-1 tra Centrodestra e Centrosinistra, con i primi che si sono guadagnati il primo posto indiscusso in Calabria con la vittoria di Jole Santelli e i secondi che hanno invece mantenuto la “roccaforte rossa” in Emilia con Stefano Bonaccini.

Poco fa su RaiNews24, la diretta con Mauro Rotelli (Fratelli d’Italia), che commenta il risultato del cdx e degli ottimi risultati dal suo partito, che continua l’ascesa. “Siamo passati dai 23mila voti in Emilia ottenuti da FdI nel 2014, ai circa 190mila di ieri”, commenta il meloniano.

Calabria, Sicilia… e ora si punta alla Puglia. “Non è una questione solo di Fratelli d’Italia – dichiara Rotelli – ma di tutto il centrodestra, che vuole mettere al centro del suo Governo la questione del Sud Italia”. All’ordine del giorno della campagna di Fratelli d’Italia, vi è infatti – da sempre – l’importanza delle infrastrutture, che nella zona meridionale della penisola sono ancora troppo assenti.

“C’è un partito che detiene la maggioranza relativa dei seggi, che non è più in piazza, non è più nelle urne e ora proverà fare solo una ridotta difesa”, prosegue il deputato, riferendosi al barcollante governo Conte che continua a perdere i pezzi del puzzle Cinque Stelle, “non pervenuto” alle ultime regionali (3,48% in Emilia, 7,31% in Calabria). “Svelato il bluff dei 5S”, prosegue.

Fratelli d’Italia, intanto, si attesta come terzo partito della Nazione, continuando la sua crescita.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui