Regione Lazio, D’Amato: “Situazione critica sui rifiuti, ma ancora no emergenza sanitaria”

138
Rifiuti a Graffignano

Per il momento è ancora esclusa l’emergenza sanitaria, ma le parole dell’Assessore alla Sanità e l’Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, fanno comunque preoccupare sulla situazione rifiuti che affligge Roma e la regione Lazio.

“L’attenzione da parte delle Asl sulla mancata raccolta dei rifiuti nella capitale è alla soglia massima. E’ stata inviata alle aziende sanitarie la nuova ordinanza regionale e contestualmente è stato richiesto di dar seguito alle segnalazioni, che sono in aumento, in particolar modo per quelle relative a presidi ospedalieri e alle scuole garantendo la disponibilità a verificare puntualmente i casi segnalati dalle autorità scolastiche. Il quadro della situazione è molto critico, ma non ancora di emergenza sanitaria”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui