Regione Lazio, due milioni di euro destinati a formazione e innovazione in campo agricolo

La Regione Lazio ha bandito due milioni di euro per la misura 1, sottomisura 1.1, del Programma di Sviluppo Rurale destinata al trasferimento delle conoscenze e dell’innovazione nel settore agricolo forestale e nelle zone rurali

237
Sede centrale Regione Lazio

“La Regione Lazio ha bandito due milioni di euro per la misura 1, sottomisura 1.1, del Programma di Sviluppo Rurale destinata al trasferimento delle conoscenze e dell’innovazione nel settore agricolo forestale e nelle zone rurali. Nello specifico, vengono sostenute azioni di formazione volte a fornire conoscenze tecniche e professionali per migliorare la competitività e l’efficienza dell’impresa, la gestione sostenibile delle risorse naturali, i processi produttivi aziendali e la qualità delle produzioni; tese a ridurre i rischi e gli impatti sulla salute umana, sull’ambiente e sulla biodiversità. I beneficiari del bando possono essere soggetti pubblici o privati, accreditati dalla Regione Lazio come fornitori di formazione in agricoltura, nel settore forestale e agroalimentare. I destinatari delle azioni formative possono essere gli addetti del settore agricolo alimentare e forestale operanti nel Lazio, i gestori del territorio e gli altri operatori economici delle PMI che esercitano l’attività nelle aree rurali. Il bando scade il 29 luglio 2019. Per tutti i dettagli www.lazioeuropa.it”.

Lo dichiara in una nota l’Assessorato Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali della Regione Lazio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui