Regione Lazio, in arrivo 20 milioni per le strade provinciali

Entro la fine dell'anno la Regione Lazio investira' circa 20 milioni di euro per interventi di manutenzione e messa in sicurezza della rete stradale acquisita.

359

Con l’approvazione della delibera di giunta n. 334 si e’ concluso l’iter di acquisizione di 654 chilometri di strade provinciali da parte della Regione Lazio. A seguito di questo passaggio di competenze, Astral spa, in qualita’ di gestore della rete viaria regionale, ha gia’ provveduto ad inviare le lettere di invito al fine di realizzare, entro il mese di giugno, interventi di rifacimento del manto stradale e ripristino della segnaletica dal valore di circa 3 milioni di euro su tre strade in provincia di Frosinone (SP 20 Piglio-Arcinazzo, SP 30 Filettino-Capistrello, SP 275 allacciamento stabilimento FIAT), tre in provincia di Latina (SP 2 Cisterna-Campoleone, SP3 Velletri-Anzio, SP 128 Taverna 50), tre in provincia di Viterbo (SP 8 Verentana/Marta, SP 141 Variante Ronciglione, SP 8 Verentana/Capodimonte) e due in Provincia di Rieti (Raccordo SR 57 svincolo Soratte, SP 69 Selvapiana).

“Il passaggio di competenze delle strade provinciali- spiega in una nota Mauro Alessandri, assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilita’ della Regione Lazio- insieme ai circa 680 chilometri di strade regionali gia’ trasferite ad Anas, garantira’ una continuita’ territoriale e di gestione delle infrastrutture viarie presenti sul territorio regionale. Entro la fine dell’anno la Regione Lazio investira’ circa 20 milioni di euro per interventi di manutenzione e messa in sicurezza della rete stradale acquisita”.

Si legge in una nota della Regione Lazio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui