Rete di solidarietà a Viterbo grazie alle associazioni Inner Wheel, Nimpha e l’assessorato ai Servizi Sociali del Comune

213

Oggi più che mai c’è bisogno di una grande rete di solidarietà attiva nel territorio di Viterbo, fra servizi sociali, associazioni e cittadini che possa rispondere di volta in volta a ESIGENZE IMMEDIATE E CONCRETE delle famiglie in gravi difficoltà economiche, dovute anche all’emergenza coronavirus e al blocco delle attività.

Nessuno è in grado da solo di dare una risposta alle esigenze di tanti, ma è possibile offrire un sostegno concreto a chi è in difficoltà unendo le forze e cooperando in un’ottica di trasparenza e supporto reciproco.

Due storici club di servizi viterbesi, Inner Wheel e l’associazione culturale Nimpha, presieduti dall’attivissima Maria Teresa Battistelli Lecchini, hanno espresso il desiderio di dare un supporto ai più bisognosi e un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà economiche.

Le associazioni, confrontandosi con l’assessorato ai servizi sociali del Comune di Viterbo, hanno fatto così delle donazioni significative: l’associazione culturale Nimpha alla parrocchia della Sacra Famiglia per aiutare, grazie all’impegno di don Luca, le famiglie bisognose della zona del Carmine;
Inner Wheel alla Croce Rossa con una raccolta di generi alimentari e pacchi.

Antonella Sberna
L’assessore ai Servizi Sociali Antonella
Sberna

A tal proposito, l’assessore ai servizi sociali Antonella Sberna ha dichiarato: “Ringrazio le associazioni Nimpha e Inner Wheel e la presidente Maria Teresa Battistelli Lecchini per il grande gesto di solidarietà e per l’aiuto concreto che danno alle istituzioni per essere sempre vicine ai cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui