Rete d’Impresa Enjoy Viterbo, sinergia tra aziende e imprese per la promozione turistica

444
rete enjoy

Stamattina allo Spazio Attivo Innova di Valle Faul l’illustrazione dei risultati ottenuti dalla Rete d’imprese Enjoy Viterbo, vincitrice del finanziamento di 100mila euro della Regione Lazio 2017 per le Reti di Impresa tra attività economiche su strada. La Rete Enjoy è un’aggregazione di piccole e medie imprese della filiera turistica, commerciale e dei servizi del Comune di Viterbo e delle sue frazioni per la competitività e la valorizzazione del territorio. Il progetto è stato promosso dalle associazioni di categoria Confesercenti, Confartigianato e Confimprese di Viterbo.

Gianfranco Piazzolla e Giancarlo Bandini
Da sinistra a destra Gianfranco Piazzolla (presidente Confimprese Viterbo), Mauro Belli (presidente provinciale Adoc), Giancarlo Bandini (segretario Confimprese Viterbo)

Le aziende che ne fanno parte hanno obiettivi comuni e lavorano a progetti condivisi, per offrire al cliente una proposta commerciale variegata sul territorio viterbese e “crescere insieme per fare la differenza”, come riporta lo slogan. “Tra gli obiettivi principali della Rete Enjoy fin dall’inizio c’era quello di promuovere il turismo a Viterbo – ha detto la manager di Enjoy Viterbo Alessia Scali – con un’offerta che punti sul termalismo, l’artigianato, le eccellenze dell’enogastronomia locale, le strutture ricettive per i turisti”. Negli ultimi mesi la Rete Enjoy ha realizzato delle mappe della città in italiano e inglese da distribuire a uffici turistici e agenzie del territorio, oltre a brochure da inviare a 7500 agenzie di viaggio e tour operator presenti in Italia e all’estero.

Vincenzo Peparello, responsabile Cat Confesercenti Viterbo e coordinatore del progetto Enjoy

Per la parte più innovativa, è stata creata un’applicazione per la promozione di queste aziende, scaricabile su smartphone e tablet, dove sono indicati tutti i punti di ristorazione, bar e esercizi commerciali della Rete Enjoy. L’app contiene anche un servizio di gratta e vinci “virtuale”, con cui le aziende mettono in palio dei premi per i clienti e un calendario aggiornato con gli eventi di Viterbo e frazioni. “Nei prossimi anni prevediamo un incremento dei flussi turistici su Viterbo – ha detto il coordinatore di Enjoy Viterbo Vincenzo Peparello – e anche un aumento dei tempi di permanenza”. Peparello ha detto che entro il 30 giugno c’è tempo per portare a termine il progetto della Rete d’Impresa, poi un altro mese per presentare il rendiconto finale alla Regione Lazio. “Dopo la Lombardia, il Lazio è la regione con la più alta concentrazione di imprese – ha chiuso Peparello – e siamo orgogliosi di come sia stato portato avanti il progetto”, ha chiuso Peparello.

Al termine dell’incontro, i ringraziamenti dell’assessore alle attività produttive di Viterbo Alessia Mancini agli organizzatori del progetto. “Le aziende del viterbese che hanno avuto il coraggio di unirsi dando vita a questa sinergia vivranno un salto di qualità, i risultati sono visibili fin da ora. A questo punto c’è da chiedersi, perché non venire a Viterbo?”.

assessore alessia mancini
Alessia Mancini, Assessore alle attività produttive del comune di Viterbo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui