"Finora il comparto dell’ospitalità a tavola ha funzionato da capro espiatorio, senza evidenze scientifiche e per motivi oscuri. Ma questa storia deve finire"

Riaperture, Bianchini (MIO Italia): “Attenzione al film già visto”

97
Paolo Bianchini, fondatore di M.I.O. Italia

«Oggi riapre il 50 per cento di bar e ristoranti, ma riaprono pure le scuole. Di conseguenza i mezzi pubblici, già in sofferenza, saranno ancor più stracolmi, facendo galoppare i contagi. È il copione già scritto di un film già visto. Se salgono i contagi, chi saranno additati come untori? Domanda retorica».

Lo ha dichiarato Paolo Bianchini, presidente di MIO ItaliaMovimento Imprese Ospitalità.

«Finora il comparto dell’ospitalità a tavola ha funzionato da capro espiatorio, senza evidenze scientifiche e per motivi oscuri. Ma questa storia deve finire. Auspichiamo che i riflettori vengano accesi e puntati lì dove esistono, ogni ora di ogni giorno, e da sempre, i veri assembramenti. Mi riferisco ai mezzi pubblici che, stranamente, non sono mai stati considerati. Chissà perché», ha concluso Paolo Bianchini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui