Ricci (Fdi): “Felice dell’accordo in Regione per vaccinare i volontari dei centri vaccinali”

77

“Felice di apprendere che in queste ore anche nella regione Lazio si sia raggiunto ragionevolmente l’accordo con le figure competenti, apparentemente all’inizio contrarie, a voler vaccinare i volontari impiegati nei centri vaccinali, trattandoli quindi come soggetti esposti e non come classi privilegiate. Troppe volte siamo stati abituati in questo periodo terribile in cui stiamo affrontando questa pandemia, a vedere scelte dettate da scie ideologiche e quella di regione Lazio che si stava prefigurando nelle ore precedenti sembrava poter essere di nuovo sulla scia di queste. – così il responsabile dipartimento regione Lazio protezione civile ed emergenze di Fratelli d’Italia, Francesco Ricci – L’intervento del dipartimento nazionale di protezione civile e del dottor Curcio, rafforzando le note che già da lui e dal Generale Figliuolo erano state emesse nei giorni scorsi, è risultato determinante per far sì che anche ai volontari di protezione civile del Lazio sia somministrata la dose di vaccino che possa tutelarli come del resto gli operatori sanitari e le forze armate. La nostra protezione civile ha giocato e sta giocando un ruolo determinante in questa campagna vaccinale, come del resto lo fa sempre in ogni situazione di emergenza che colpisce il nostro paese, tutte le donne e gli uomini impegnati in tal senso andrebbero trattati a pari condizioni di tutte le figure ritenute necessarie evitando comportamenti che possano far irritare i tessuti e di fatto non permettendogli di svolgere al meglio il loro lavoro. Per quanto ci riguarda, noi di Fratelli d’Italia saremo sempre pronti a sostenere certe battaglie, al fianco come sempre di chi dona se stesso ed il proprio tempo agli altri.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui