La Regione intanto invia oltre un milione di sms per ricordare le modalità per sottoporsi al richiamo

Richiamo vaccino, ieri terza dose per il sindaco di Viterbo Arena

122

Il sindaco Giovanni Arena mostra un tre con le dita, per sottolineare di essersi sottoposto alla somministrazione della terza dose di vaccino.

Intanto la Regione Lazio ha inviato 1 milione e 200mila sms per ricordare le modalità di somministrazione della dose booster a tutti gli assistiti che rientrano nei requisiti previsti a livello nazionale e che hanno ricevuto la seconda somministrazione a distanza di 180 giorni.

Inoltre dall’assessorato alla Sanità si ritiene “necessario velocizzare la dose di richiamo per gli over 60”. Tutte le prenotazioni su https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/ho con tessera sanitaria

e scegliendo il centro vaccinale o la farmacia vicino casa. Si può anche fare la terza dose del richiamo dal proprio medico di famiglia contattandolo direttamente.

Nel Lazio sono già state somministrate oltre 170mila dosi ed è stato superato il 20% nella fascia di popolazione over 80 anni.

Per il personale sanitario che ha ricevuto l’ultima somministrazione almeno da 180 giorni è possibile prenotare la dose booster di vaccino.

Prenotazioni su https://www.salutelazio.it/vaccinazione-dose-booster-personale-sanitario con tessera sanitaria e codice fiscale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui