Rieti, fa record italiano 100 metri ma c’è troppo vento: risultato non omologabile

476

Fa il tempo più veloce di sempre sui 100 metri. Il velocista italiano Filippo Tortu realizza un suo record a Rieti, sulla pista dello stadio “Raoul Guidobaldi”. Il cronometro attesta i 9″97, e migliora così di due centesimi il suo precedente primato. Ma il suo risultato non è omologabile per colpa del vento: ha, infatti, una velocità di +2,4 m/s che è oltre il limite consentito.

Lo sprinter delle fiamme gialle avrebbe così superato se stesso, andando oltre il record raggiunto nel 2018 quando è sceso sotto i 10 secondi netti (9″99), superando Pietro Mennea, che aveva raggiunto la quota del corridore più veloce nel 1979.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui