Rifiuti, FdI Roma: “Il Comune e la Regione ammettano il totale fallimento”

38
“Disarmante sotto il profilo dei piani inconcludenti e dei programmi senza logica. Disonesto metterla ancora sullo scontro tra amministrazioni per continuare a nascondere un fallimento totale delle politiche sui rifiuti della Capitale”.
Così, in una nota, gli esponenti di Fratelli d’Italia Fabrizio Ghera, Capogruppo alla Regione Lazio, Andrea De Priamo, Capogruppo in Campidoglio e il Delegato all’Ambiente di Roma, Marco Visconti. “Cinque anni di proclami e nessun obbiettivo raggiunto -proseguono -. Dalle menzogne sui numeri della differenziata alle sciocchezze sui cassonetti, prima superflui poi reinseriti, dagli slogan sulla sostenibilità ambientale alla vecchia e onnipresente logica delle discariche. Più Assessori che progetti, più Consigli di Amministrazione Ama che bilanci approvati. Soldi pubblici sperperati alla mercé di una pessima maniera di dare risposte ad una città in preda al degrado e sempre più fanalino di coda in Italia e in Europa in tema di innovazione, impiantistica e di economia circolare dei rifiuti”.
“Dopo un’intera consiliatura – concludono gli esponenti di Fratelli d’Italia – i risultati sulla raccolta differenziata nel frattempo sono nettamente inferiori a quelli raggiunti dall’amministrazione di centrodestra a Roma nel 2012. Obiettivi neanche lontanamente avvicinati da Giunte che continuano a farsi la guerra senza aggiungere nulla, a spese e a danno, stavolta sì dell’erario e della collettività”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui