Rintracciato e arrestato egiziano, già accusato per resistenza e lesioni

L'uomo era presente nel datbase della Polizia ed era accusato di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali aggravate

299

Un uomo nordafricano, di origine egiziana, è stato arrestato ieri dalla Polizia di Stato con l’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali aggravate.

La presenza dell’uomo nella nostra cittadina è stata segnalata alla Questura di Viterbo che ha prontamente iniziato le indagini: l’egiziano era stato avvistato presso una struttura che ospita le persone disagiate.

Subito sono partite le ricerche sul territorio e dai controlli sulle banche dati a disposizione della Polizia, è risultato che lo straniero era già destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica per i reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali aggravate.

Giunti sul luogo della segnalazione, i poliziotti non hanno riscontrato la presenza dell’uomo, che è stato però rintracciato di lì a breve, a seguito di capillari ricerche sul nostro territorio.

L’egiziano è stato tratto in arresto in esecuzione del suddetto provvedimento e condotto in carcere. La professionalità dei poliziotti della Sala Operativa e l’immediato intervento degli uomini della Squadra Volante sono stati ancora una volta  determinanti per il buon esito dell’intervento.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui