Oltre 800mila euro per la ripavimentazione della piazzetta della Trinità, di via Maria Ss Liberatrice e della piazza del mercato

Riqualificazione San Faustino, Allegrini: “Intervento già appaltato, ad agosto l’inizio dei lavori”

109
Chiesa Santi Faustino e Giovita e fontana

Riflettori puntati sul quartiere San Faustino ma stavolta per notizie positive.

Qualche settimana fa sulla nostra testata avevamo preannunciato gli interventi di riqualificazione che avrebbero interessato la zona, in particolare con la sistemazione della pavimentazione stradale della piazzetta davanti la chiesa della Trinità, di via Maria Ss Liberatrice e di piazza S. Faustino.

I tempi ormai sono maturi, come conferma l’assessore ai Lavori pubblici Laura Allegrini.

“L’intervento è stato appaltato e ora stiamo decidendo con la ditta quando far partire i lavori. Perché da un po’ prima di ferragosto fino al 20 ci sono 15 giorni di fermo in cui le ditte chiudono. Dobbiamo quindi decidere se iniziare i primi di agosto, rompendo inutilmente la strada per tenere poi fermi i lavori per una quindicina di giorni, oppure partire direttamente dopo il 20 agosto”.

Si inizierà con la sistemazione della piazzetta della Trinità, al momento asfaltata, che l’assessora vorrebbe recuperare con i sampietrini “per armonizzarla con via Maria Ss Liberatrice. Approfittiamo dell’intervento per rendere il tutto anche bello esteticamente”.

In Comune si sta affrontando anche la questione tecnica di come gestire la viabilità nella zona, per questo dopo la Trinità “si procederà alla ripavimentazione di piazza San Faustino, riportandola prima in piano perché è tutta sconnessa poi posizionando i sampietrini”.

Secondo la Allegrini “dovrebbe essere un lavoro relativamente veloce, decideremo dove spostare il mercato per qualche settimana”.

Successivamente l’intervento riguarderà via Maria Ss Liberatrice “probabilmente in maniera alternata, prima una corsia poi l’altra. Oppure si procederà a tratti, stiamo ragionando sulla modalità migliore di operare per limitare al massimo i disagi alla circolazione”.

Due-tre mesi i tempi di realizzazione dell’intera opera “però – sottolinea – deve andare tutto liscio: meteo clemente senza pioggia o rotture di tubazioni sotto il manto stradale”.

840mila euro l’importo di spesa per il complesso intervento “con mutuo già contratto” conclude Laura Allegrini.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui