Riserva naturale Nazzaro, compie 40 anni l’oasi naturalistica istituita dalla Regione Lazio

Tra gli eventi in programma: esibizione musicale di cornamuse e zampogne a cura del musicista e ricercatore Alessandro Mazziotti.

634

Compie quarant’anni la riserva naturale Nazzano, Tevere Farfa, prima area protetta istituita nella Regione Lazio e oasi naturalistica di straordinaria bellezza, ricompresa tra i comuni di Nazzano, Torrita Tiberina, Montopoli di Sabina, Sant’Oreste, Fara in Sabina e Castelnuovo di Farfa.

“L’importante ricorrenza coincide, dunque, con l’anniversario di istituzione del Sistema delle aree protette del Lazio – fa sapere Dario Espostio, presidente della Riserva – e sara’ festeggiata con una serie di eventi gratuiti per adulti e bambini che si terranno il prossimo sabato 1 e domenica 2 giugno, a conclusione della Settimana Europea dei Parchi 2019, nel comprensorio della Riserva al km 28,100 di via Tiberina”.

Tra gli eventi in programma: esibizione musicale di cornamuse e zampogne a cura del musicista e ricercatore Alessandro Mazziotti; passeggiate con letture animate e laboratori espressivi, curati dall’attrice Francesca Spurio; laboratori di pittura naturalistica per adulti e bambini “colora la natura della Riserva”, curati dall’Aipan e Concetta Fiore; dimostrazione di tecniche di lavorazione della stramma, erba utilizzata per realizzare stuoie, sport etc., a cura del Parco “Riviera di Ulisse”; laboratorio di educazione ambientale e alimentare per bambini, promosso dal Parco dei Monti Lucretili; laboratori didattici su “biodiversita’, prede e predatori, segreti di piccoli pennuti”, organizzato dalla cooperativa Mille e una notte con Umberto Pessolano.

Gli appassionati potranno ritirare una cartolina della Riserva con uno speciale annullo postale dedicato al quarantennale delle aree protette regionali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui