Rissa all’arma bianca a Caprarola, Giampieri (FdI): “Accoltellatori già a piede libero, la misura è colma”

103
massimo giampieri

Massimo Giampieri, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, ha voluto commentare l’episodio della rissa tra albanesi e romeni avvenuta sabato scorso a Caprarola: “La vergognosa rissa che ha macchiato il tranquillo sabato sera di Caprarola – afferma Giampieri – è il segno evidente di una misura colma cui urgentemente è necessario porre riparo”.

L’esponente di FdI poi prosegue: “Come ha giustamente evidenziato il nostro rappresentante locale, Alessandro Pontuale: “Il centro storico è il luogo di incontro tra memoria e futuro, il luogo dove dovrebbe concretizzarsi la parola integrazione, una casa che è sempre stata aperta a tutti coloro che hanno voglia di vivere con onestà”.  In realtà quello che è successo a Caprarola è, a livello locale, la testimonianza di una trascuratezza nella gestione dell’accoglienza che si trascina da anni da parte del governo centrale e delle istituzioni preposte che non può essere più tollerato, con l’evidente paradosso dei due accoltellatori già rimessi a piede libero”.

“Dall’altra parte – conclude Giampieri – un plauso va invece alle forze dell’ordine che riescono a presidiare situazioni altamente pericolose pur con una cronica carenza di mezzi a disposizione”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui