“Ronciglione ama i cani e i proprietari responsabili”, via alla campagna per la tutela del decoro urbano

161

“Ronciglione ama i cani e i proprietari responsabili”, è stata ufficialmente avviata la campagna dedicata dal Comune alla tutela del decoro urbano “Io sono Ronciglione”, che prende vita con l’ordinanza sull’obbligo delle deiezioni canine emessa ieri (Ordinanza n°4 del 7 gennaio 2020).

Con l’ordinanza, l’amministrazione invita i proprietari di cani a portare sempre con sé un sacchetto ed una paletta al fine di mantenere pulito il suolo pubblico, nel rispetto dell’ambiente e di tutti i cittadini.

“Esistono ancora molti proprietari che se ne infischiano del decoro e dell’igiene comune e la conseguenza è che finiscono per andarci di mezzo anche quei padroni responsabili che invece puliscono a dovere, ma che, solo per il fatto di avere un cane, rischiano di essere additati come potenziali responsabili della mancanza di decoro urbano – scrive l’assessore all’ambiente Maura Luzzitelli – “Raccogliere le deiezioni del proprio cane costa poco fatica, ma dimostra molto senso civico”.

Chiaramente, non si tratta di un semplice invito, ma un vero obbligo che prevede delle sanzioni amministrative che vanno dai 50 ai 200 euro.

Per tutti i dettagli e le misure sanzionatorie, è possibile visionale l’ordinanza completa a questo link: ORDINANZA DEIEZIONI CANINE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui