Previsti anche interventi di illuminazione artistica del ponte ferroviario e di valorizzazione del centro storico

Ronciglione, efficientamento energetico della pubblica illuminazione: aggiudicata la gara di appalto ai lavori

149

Si è concluso l’iter di aggiudicazione della gara di appalto per la gestione, manutenzione ed interventi di efficientamento energetico sugli impianti di pubblica illuminazione del Comune di Ronciglione. Ad aggiudicarsi i lavori è stata la ditta Enel Sole srl, con un progetto che prevede la sostituzione di apparecchi illuminati a bassa efficienza luminosa con apparecchi equipaggiati con la tecnologia LED di ultima generazione; interventi di messa in sicurezza degli impianti mediante riqualifica dei quadri elettrici, sostegni, linee elettriche e installazione di quaranta nuovi punti illuminati.

Tra gli obiettivi principali del progetto, quelli di favorire il miglioramento della qualità del servizio di illuminazione pubblica in termini di affidabilità e continuità, e di conseguire un significativo risparmio sia energetico che gestionale rispetto agli attuali consumi e all’attuale servizio.

“Uno degli obiettivi primari dell’amministrazione è quello di migliorare il servizio in termini di tempi di intervento in caso di malfunzionamenti, così da garantire uno standard efficiente al cittadino con il minor disagio possibile. Con il nuovo appalto l’intervento scatterà con tre punti luce spenti (non più l’intera strada) in ventiquattro ore, e sole due ore nel caso di strada al buio” – ha commentato il sindaco, Mario Mengoni.

“I lavori riguardanti l’illuminazione del paese sono senz’altro tra quelli di primaria importanza e si aggiungono alle numerose opere pubbliche già in parte realizzate dall’amministrazione, come la riqualificazione di Viale Garibaldi o il rifacimento e messa in sicurezza di Viale della Resistenza, e in cantiere per i prossimi mesi – ha affermato l’assessore ai Lavori Pubblici, Sesto Aramini Vettori.

“Un’opera importante anche in termini di salvaguardia dell’ambiente, che garantisce una significativa riduzione delle emissioni di CO2 dovute ad un minore assorbimento energetico. Verranno utilizzati sistemi a lunga durata di vita ed elevata affidabilità che, riducendo gli interventi di manutenzione degli impianti, minimizzano anche le necessità di smaltimento dei rifiuti” – ha dichiarato il consigliere delegato all’Ambiente, Maura Luzzitelli.

Oltre alle opere di efficientamento, verranno realizzati anche interventi di illuminazione artistica in due dei punti più significativi del paese, con lo scopo di valorizzarne il patrimonio culturale: il ponte ferroviario e piazza Piazza Principe di Napoli. La proposta di illuminazione del ponte prevede l’installazione di 96 proiettori di diversa tipologia a basso consumo energetico, posizionati in punti strategici volti a valorizzare la bellezza della struttura. Il concept illuminotecnico studiato è quello di un ponte ben integrato con l’ambiente e poco invasivo dal punto di vista dell’impatto paesaggistico, in modo da permettere agli utenti di cogliere l’immagine della città di Ronciglione. Contestualmente al nuovo impianto di illuminazione del ponte ferroviario, il progetto prevede la valorizzazione del centro storico, in particolar modo della piazza Piazza Principe di Napoli, mediante la sostituzione degli attuali proiettori a scarica con nuovi proiettori a sorgente led installati ad una quota più alta rispetto a quella attuale in modo da creare un effetto illuminotecnico notturno che valorizzi il patrimonio a disposizione, restituendo un’immagine comunicativa senza spettacolarizzare.

 

Comune di Ronciglione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui