Sale la paura per i quattro casi nella Tuscia

Ronciglione, il pacco bomba era destinato a Francesco Chiricozzi

348

Il pacco bomba intercettato ieri all’ufficio postale di Ronciglione era destinato a Francesco Chiricozzi.

L’ex consigliere comunale di Casapound, residente a Vallerano ed ora agli arresti domiciliari, era la vittima scelta dal bombarolo che, per non destare sospetto, aveva scritto come mittente il nome di “Valerio Mazzatosta”.

Cosa che ha insospettito e non poco le autorità che, osservando il pacco, hanno notato dapprima come il nome completo dell’avvocato (adoperato per qualunque documento) sia Marco Valerio Mazzatosta, poi la mancanza del timbro dello studio legale sulla busta.

Probabilmente colui che si cela dietro questi ordigni recapitati a caso stavolta si è fatto ingolosire dalla risonanza mediatica che ha avuto il caso dello stupro che ha visto imputato proprio Francesco Chiricozzi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui