Ronciglione, il Sindaco Mengoni richiede il passaggio di treni storici in occasione delle manifestazioni culturali

118

Promuovere e valorizzare il turismo ferroviario attraverso l’organizzazione di treni storici in occasione delle manifestazioni culturali più importanti a Ronciglione.

Questo l’oggetto della richiesta inoltrata dal sindaco Mario Mengoni a enti, organi e comitati competenti, che interessa il tratto ferroviario Capranica–Ronciglione della Ferrovia Civitavecchia-Capranica-Orte, con il passaggio di treni storici provenienti da Roma-Tiburtina.

Nel recente passato, sulla linea ferroviaria FL3 Roma-Capranica-Viterbo sono stati effettuati servizi ferroviari turistici con materiale storico trainato e locomotiva a vapore, in relazione ad eventi di valenza regionale, che hanno riscosso grande successo di pubblico. La partenza è avvenuta dalla stazione ad alta velocità di Roma-Tiburtina, coinvolgendo così nel servizio turistico un’ampia fascia di cittadini, anche da fuori regione.

Ronciglione è ricca di eventi culturali, tradizionali e folkloristici anche di livello nazionale – ha dichiarato il sindaco, Mario Mengoni. Da sempre il nostro paese ha cercato di innalzare il richiamo mediatico delle iniziative così come la quantità di flussi turistici, e un’iniziativa del genere non solo perseguirebbe questo scopo, ma darebbe lustro al patrimonio ferroviario di cui disponiamo: la stazione ferroviaria, che nel tempo ha fatto da sfondo a numerosi film, e la sua sala viaggiatori ricca di opere rare nel panorama delle infrastrutture; il ponte ad arco in ferro stile Eiffel, tra i pochi al mondo con questa peculiarità costruttiva. Inoltre, la partenza da Roma-Tiburtina garantirebbe un forte richiamo turistico in occasione degli eventi più importanti del paese”.

Nella richiesta del sindaco Mengoni è stata stilata una lista degli eventi che storicamente si susseguono nel territorio di Ronciglione, in relazione ai quali potrebbe essere attivato il passaggio dei treni storici: da“Il treno del Carnevale”, in occasione del corso di gala del Carnevale Storico, passando per “Il treno Mille Miglia”, “Il treno Palio delle Barche”, “Il treno Palio Corse a Vuoto”, fino ad arrivare, in dicembre, al “Treno dei Presepi”.

Un primo evento, per il quale è stata richiesta l’autorizzazione, riguarderebbe un primo passaggio di treno storico a vapore da Roma-Tiburtina a Ronciglione in occasione dell’Epifania.

Il passaggio di treni storici – ha commentato il consigliere delegato al Turismo, Gianluca Trentani – favorirebbe, tra le altre cose, lo sviluppo di un nuovo modello turistico connesso ad altri servizi, abbinando il viaggio in treno d’epoca alla riscoperta delle eccellenze del territorio, da quelle naturalistiche e architettoniche a quelle enogastronomiche e dei prodotti tipici. Di certo si creerebbe un buon indotto turistico, del quale beneficerebbero direttamente tutte le strutture ricettive e commerciali del nostro paese”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui