Rotelli: “Celiachia, grazie a FdI i buoni cartacei saranno sostituiti da quelli digitali”

116

Celiachia: avviato l’iter per abolire i buoni cartacei e sostituirli progressivamente, con quelli sulla tessera sanitaria.

A dirlo Mauro Rotelli, deputato Fratelli d’Italia.

“A fine 2020, con l’approvazione di un ordine del giorno, Fratelli d’Italia ha impegnato il Governo a definire un decreto che stabilisse le regole e le modalità informatiche per abolire i buoni cartacei per celiaci, ancora esistenti in diverse Regioni, e caricarli direttamente sulla tessera sanitaria così da permetterne l’utilizzo sull’intero territorio nazionale.
Martedì scorso, l’approvazione, da parte della Camera dei Deputati, di una mozione di FdI per attuare tempestivamente l’impegno preso.

Il provvedimento è finalizzato a garantire percorsi formativi nelle scuole di ogni ordine e grado, per una corretta educazione alla celiachia e alle conseguenti abitudini alimentari.
Si tratta altresì di riconoscere, nei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), gli esami che portano alla diagnosi della celiachia, al fine di garantire una puntuale prevenzione; certificare la cronicità della malattia; garantire una specifica formazione degli operatori del settore alimentare ed, infine, favorire l’inclusione sociale delle persone affette da celiachia, promuovendo ogni iniziativa necessaria atta ad assicurare elevati livelli di qualità e sicurezza nella produzione alimentare nei servizi di ristorazione e nelle diete delle mense scolastiche e aziendali”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui