Ruba auto da 100 mila euro: si fingeva proprietario della vettura

L'uomo ha quindi atteso che la stessa si allontanasse e si è procurato dei vestiti simili il più possibile al proprietario.

In un autolavaggio a mano gestito da cittadini stranieri, un uomo anch’esso straniero ha posto in essere un singolare furto. Si è posto in osservazione per vari minuti sin quando ha visto una persona che portava al lavaggio una macchina di altissimo valore commerciale.

L’uomo ha quindi atteso che la stessa si allontanasse e si è procurato dei vestiti simili il più possibile al proprietario. Quindi dopo una mezz’ora si è presentato con una polo rossa e con dei pantaloni beige come, (come era vestito colui che l’aveva portata a lavare) e ne ha chiesto la restituzione pagando 10 euro per il servizio.

I lavagisti sono caduti nel tranello ed hanno consegnato la chiave. La fortuna ha voluto che proprio nel momento che stava partendo è arrivato il proprietario che vedendo allontanare la propria auto ha immediatamente dato l allarme al 113. 6 equipaggi della polizia hanno immediatamente circondato la zona, per poi convergere sul punto. Il ladro ha abbandonato l’auto a circa un chilometro dal luogo del furto ed è scappato a piedi. Auto recuperata senza danni. Il ladro sarà molto probabilmente identificato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui