Si tratta di un tunisino di 41 anni

Ruba il tablet utilizzato dalla cameriera e scappa ma viene acciuffato dai carabinieri

129

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato, in flagranza di reato, un cittadino tunisino di 41 anni, nella Capitale senza fissa dimora, con l’accusa di furto aggravato.

L’uomo è stato notato dai militari, in servizio di controllo del territorio, nel primo pomeriggio di ieri mentre, approfittando di un momento di distrazione della cameriera di un ristorante ubicato a pochi passi da Fontana di Trevi, si stava allontanando con il tablet utilizzato dal personale dell’esercizio per annotare le ordinazioni dei clienti.

Dopo pochi passi, l’indagato è stato fermato dai Carabinieri, che hanno recuperato e restituito il dispositivo al responsabile del ristorante.

Il 41enne è stato portato in caserma, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui