Salvini e Meloni si oppongono alle violenze di Washington

La posizione dei leader della Lega e di Fratelli d'Italia

125

Matteo Salvini e Giorgia Meloni, nonostante le evidenti simpatie per Donald Trump (in realtà anche lui stesso le ha condannate) si sono opposti esplicitamente alle violenze di questi giorni avvenute in America.

La leader di Fratelli d’Italia scrive così:

Seguo con grande attenzione e apprensione quanto sta accadendo negli Stati Uniti, mi auguro che le violenze cessino subito come chiesto dal Presidente Trump. In questi momenti serve grande prudenza e serietà. Mi auguro che la situazione possa tornare al più presto alla normalità.”

Mentre Salvini:

“La violenza non è mai la soluzione, mai. Viva la Libertà e la Democrazia, sempre e dovunque.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui