Sanità, Panunzi (Pd): “Bene la proroga dei contratti covid al 31 dicembre 2022”

230
enrico-panunzi
Il consigliere regionale Enrico Panunzi, PD

“Un atto dovuto e di riconoscenza verso chi combatte da oltre un anno e mezzo la battaglia contro il virus”.

Questo il commento del consigliere regionale del Pd Enrico Panunzi, all’accordo raggiunto tra Regione Lazio e organizzazioni sindacali, che proroga il contratto di 5mila operatori sanitari assunti durante l’emergenza covid, fino al 31 dicembre 2022.

“Esprimo soddisfazione – prosegue il vice presidente della X commissione -. L’accordo permette di continuare a garantire i servizi assistenziali e di gettare le basi verso il post pandemia. Come sottolineato dall’assessore regionale Alessio D’Amato, che ringrazio per gli importanti risultati ottenuti, sarà fondamentale, al fine di non disperdere questo patrimonio di risorse per il sistema sanitario, valorizzare tali professionalità, attraverso l’eliminazione delle condizioni di precarietà e la sottoscrizione di contratti a tempo indeterminato. Aggiungo, inoltre, che si dovranno adeguare gli organici di tutte le Asl del Lazio per rafforzare le cure ospedaliere e il sistema di sanità territoriale. Nonostante la ripresa delle assunzioni, sono infatti sottodimensionati rispetto alle reali necessità”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui