Sapere i sapori, si chiude la seconda edizione del progetto dedicato ai ragazzi e alla cultura locale reatina

Si è conclusa la seconda edizione del Progetto Speciale "Sapere i Sapori per i piccoli Comuni del cratere sismico reatino”, progetto nato con l’obiettivo di promuovere il radicamento dei ragazzi al territorio a forte rischio spopolamento e la riscoperta dei prodotti tipici locali

212
Sapere i sapori

Si è conclusa la seconda edizione del Progetto Speciale “Sapere i Sapori per i piccoli Comuni del cratere sismico reatino”, progetto nato con l’obiettivo di promuovere il radicamento dei ragazzi al territorio a forte rischio spopolamento e la riscoperta dei prodotti tipici locali.

Tante le attività che si sono svolte, dai laboratori audiovisivi e creativi per i bambini basati sulle tradizioni locali, ai racconti sui loro paesi e sui prodotti tipici locali.

L’Associazione MuoviLeIdee ha ripreso le attività a cui hanno partecipato i bambini. Il documentario, a cura della regista Maria Luisa Celani, sarà diffuso sul canale tematico YouTube di Sapere i Sapori, sui siti regionali e sui canali social di Arsial.

Hanno partecipato all’evento i bambini di Antrodoco, Borgo Velino, Canetra, Cantalice, Poggio Bustone, Rieti e Rivodutri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui