“Sbagliato parlare male della Asl, alla quale bisognerebbe dire grazie”

Secondo il consigliere regionale Panunzi bisogna difendere l'azienda sanitaria da attacchi giornalistici che non hanno motivo di esistere

553

“Siamo riusciti a invertire la rotta… Queste cose non avvengono per caso, ma perché qualcuno ha lavorato bene, prendendosi anche insulti sui giornali.

La Asl è l’azienda più grande della provincia di Viterbo, è di tutti noi e ogni volta che qualcuno ne parla impropriamente nelle sedi non opportune, fa il male dell’azienda. Invece bisogna dire grazie a chi ha fatto gli straordinari per questa realtà, in tutti i sensi, e riconoscere il merito a chi li ha ascoltati. Tra questi ultimi sono fiero di esserci anch’io”.

Secondo il consigliere regionale Panunzi, intervenuto alla conferenza dei servizi 2019 dell’Asl di Viterbo, che si è tenuta nei giorni scorsi all’ex Mattatoio, a parlar male della sanità locale sono i giornalisti, non le persone che, quotidianamente affrontano disagi, le liste d’attesa interminabili e la carenza di servizi.

Tutto ciò è pura fantasia e anzi bisogna ringraziare la “grande mamma Asl” che tutti i giorni ci coccola e ci fa sentire parte di una grande famiglia.

In questo quadro idilliaco, sono solo un dettaglio i dati della dottoressa Litta, resi pubblici al Convegno sull’acqua in Provincia, che evidenzia la preoccupante concentrazione di arsenico nel bacino del Lago di Vico, come pure la correlazione tra uso dei pesticidi ed incidenza della patologia neoplastica.

Dettagli, le considerazioni dello IARC (Agenzia Internazionale per la ricerca sul cancro)  che indica la ‘silice’, contenuta nella polvere delle nocciole e dispersa a terra, come diretto “predecessore” del tumore del polmone, senza passare dalla silicosi, come prima previsto.

Dettagli i numeri della migrazione sanitaria: 18 milioni di euro in tre anni di mobilitá passiva.

Qundi se la Tuscia è al 73^ posto nella indagine del Sole24 Ore a causa della sanitá, e al 102° posto su 110 nella sottoclassifica relativa migrazione sanitaria si tratta solo di coincidenze.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui