Scappa a piedi inseguito dai carabinieri: arrestato giovane pakistano! Stava ingerendo una dose di cocaina

L'uomo - di circa 35 anni - dopo aver notato che la volante lo stava seguendo tenta di cambiare strada ma la pattuglia - osservando un comportamento nervoso - lo avvicina

78

I carabinieri di Canino, durante il loro servizio nel salvaguardare il territorio, hanno fermato per le vie del centro del paese un uomo di origini pakistane dopo averlo seguito. I sospetti dei militari dell’Arma erano relativi a qualche collegamento con lo spaccio di stupefacenti, e in effetti non si erano sbagliati.

L’uomo – di circa 35 anni – dopo aver notato che la volante lo stava seguendo tenta di cambiare strada ma la pattuglia – osservando un comportamento nervoso – lo avvicina.

Al momento del “fermo” il ragazzo aveva messo in bocca un involucro che subito dopo verrà scoperto essere cocaina. La dose sequestrata dai carabinieri prima di essere ingerita dal 35enne porta i militari alla perquisizione del domicilio del ragazzo dove sono stati trovati 8 grammi di cocaina pura.

Per il giovane – dopo l’interrogatorio in caserma – sono scattati gli arresti domiciliari.

.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui