Scassina chiesa per rubare soldi, arrestato 25enne a Civitavecchia

In manette un giovane ritenuto autore del furto consumato nell’oratorio della chiesa di San Gordiano Martire

128

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno denunciato in stato di libertà un 25enne del posto, ritenuto autore del furto consumato nell’oratorio della chiesa di San Gordiano Martire, la notte precedente.

Allertati dal parroco, i Carabinieri della Stazione Civitavecchia Porto sono intervenuti presso la chiesa, dove, dopo aver infranto il vetro della porta d’ingresso, ignoti si erano introdotti all’interno del bar dell’oratorio adiacente alla struttura religiosa e avevano asportato dalla cassa il denaro contante, 140 euro.

I Carabinieri, dopo aver acquisito le immagini dal sistema di videosorveglianza, sono riusciti ad identificare l’autore del furto, già noto ai Carabinieri per i suoi precedenti, e a ricostruire quanto accaduto: all’una di notte del 3 gennaio, il ragazzo ha scavalcato il cancello dell’oratorio e con un grosso martello ha spaccato il vetro della porta d’ingresso ed entrato nel bar, consumando il furto e scappando. Proprio il martello è stato rinvenuto sul bancone e sequestrato per svolgere gli accertamenti tecnici di laboratorio.

Il ladro è stato così denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Civitavecchia alla quale dovrà rispondere del reato di furto aggravato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui