Scatti di livello discriminatori per gli operatori sanitari: contestata la graduatoria della Asl

153

Passaggi di fascia “anomali”: di nuovo una “stranezza” nelle procedure di attribuzione di scatti di livello superiore nel comparto sanitario.

La battaglia, portata avanti da tempo dal Nursing Up, si arricchisce, negli ultimi giorni, di ulteriori elementi.

A finire nella lente del sindacato, per voce del suo segretario regionale Mario Perazzoni, è la delibera 2728 del 21 dicembre 2020, relativa a “progressioni economiche orizzontali per l’anno 2020. Approvazioni atti della commissione esaminatrice e attribuzione fascia economica.”

Nella nota, secondo il sindacato, sarebbe evidente un atteggiamento discriminatorio da parte dell’azienda e pertanto si contesta la graduatoria deliberata.

“Nella delibera è scritto che sarebbero passati di fascia 545 dipendenti, mentre a noi ne risultano 514, su un numero di dipendenti del comparto di 826 che corrispondono al 62,22% rispetto alla popolazione totale.”

Nursing Up prosegue denunciando ” la disparità nell’erogazione delle fasce tra le varie categorie e ruoli.  E’ piuttosto evidente che taluni siano passati di fascia, per un 100% della categoria,cui appartengono, mentre nel caso degli appartenenti alla categoria Ruolo Sanitario D2 a D3 sarebbero passatidi fascia il 3,22%.30 persone, nella delibera in oggetto, sarebbero con anzianità minore di 24 mesi.

Qualsiasi accordo sia stato sottoscritto, se non segue il principio della gerarchia delle fonti del diritto, come in questo caso, riguardo la discriminazione, è da considerare rivedibile.

Deve essere annullato, oppure le fasce debbono essere erogate secondo principi paritetici, con percentuali il più possibile simili per tutto il comparto.

Si ricorda, tra l’altro, che durante quest’ultimo periodo è stato più che mai evidente, l’impegno ed il ruolo fondamentale che hanno sostenuto i professionisti sanitari del comparto, quest’ultimi scarsamente gratificati, ma, non possono essere neanche discriminati!

L’analisi non è terminata, stiamo analizzando e confrontando anche le altre graduatorie circa i passaggi di fascia con deliberazione 2428 del 5 dicembre 2019.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui