Scomparsa la dottoressa Simonetta Tribuzi, assistente sociale impegnata e sempre al servizio dei bisognosi

125

VITERBO – È scomparsa nella notte del 27 dicembre, a causa di una lunga e grave malattia, la dottoressa Simonetta Tribuzi, assistente sociale, seria, competente e impegnata, persona di grande valore, componente del direttivo per la Consulta comunale del Volontariato. 

A gennaio 2017 era stata insignita del premio Mastro Fardo, nel corso di una cerimonia svoltasi nel teatro della parrocchia di san Leonardo Murialdo, alla presenza del vescovo di Viterbo Lino Fumagalli.

Le Acli provinciali di Viterbo esprimono il loro dolore per la grave perdita.

Resteranno per sempre vivi il suo esempio e i suoi insegnamenti.

Durante il suo Servizio alla ASL, si è distinta per il suo impegno,  valorizzando la rete dei servizi territoriali  fondamentali per una  completa presa in carico delle persone malate di sclerosi multipla. Insieme alle sue colleghe, si è  costantemente attivata per dare sviluppo e valorizzazione all’assistenza di persone bisognose.

La redazione de La Mia Città news esprime sincere condoglianze ai familiari e partecipa al dolore per la scomparsa della dottoressa Tribuzi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui