118, revocata l’esternalizzazione

Scongiurata l’esternalizzazione del 118, Righini: “Premiato l’impegno di FdI”

439

Il consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia, Giancarlo Righini esprime: “Soddisfazione per la decisione della direzione di Ares 118 di revocare il bando di affidamento ad associazioni, istituzioni Enti di volontariato di 116 ambulanze. Una soluzione di buon senso, che premia l’impegno profuso da Fratelli d’Italia a sostegno delle motivazioni contrarie al bando. Di concerto con le sigle sindacali sosterremo in consiglio regionale la proposta di internalizzare nuovamente il servizio 118. A salvaguardia delle professionalità e delle competenze acquisite dal personale. Che opera ogni giorno nel servizio di emergenza extra ospedaliera, e a garanzia di una migliore qualità dell’assistenza prestata ai cittadini”

Lo dichiara in una nota il consigliere regionale Righini dopo l’incontro tra Regione Lazio e sindacati, in seguito al quale Ares 118 ha ritirato la delibera per l’affidamento in appalto dei servizi di soccorso, che prevedeva l’esternalizzazione in area extra-ospedaliera. 

Fratelli d’Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui