Scoperto con una “mini – piantagione” in casa, arrestato giovane a Greccio

Il giovane, tratto in arresto con l'accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato posto agli arresti domiciliari, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria

288
Marijuana

Atteggiamenti sospetti, i carabinieri scoprono una “mini piantagione” di marijuana nella sua dimora. Giovane arrestati a Greccio.

La misura cautelare è arrivato dopo le indagini portate avanti dai militari che, insospettiti dal molto movimento in entrata e in uscita dalla dimora del giovane, hanno optato per una perquisizione.

Le ricerche hanno poi dato conferma agli iniziali sospetti. Di fatto i carabinieri hanno rinvenuto complessivamente più di 300 grammi di marijuana già essiccata, un bilancino di precisione, materiale vario per il confezionamento delle dosi ed una somma di denaro contante di oltre 1500 euro in banconote di vario taglio, probabilmente provento dell’attività di spaccio dello stupefacente.

Il giovane, tratto in arresto con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato posto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sequestrati gli stupefacenti, le attrezzature e le somme di denaro rinvenute durante la perquisizione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui