In manette è finito un 22enne incensurato

Scoperto laboratorio della droga, sequestrati 32 chili di sostanze

187
La droga sequestrata

A seguito di un’attività d’indagine i carabinieri del NORM della Compagnia di Ostia hanno arrestato a Fiumicino un 22enne, senza occupazione e incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo, fermato in via Pal Grande a bordo della sua autovettura, ha assunto un atteggiamento sospetto che ha indotto i militari ad approfondire il controllo. Nella sua auto infatti sono stati trovati due sacchi in cellophane contenenti due chili di marijuana. I carabinieri di Ostia, a quel punto, hanno eseguito una perquisizione anche presso la sua residenza e in un’altra abitazione a lui in uso, che si è scoperto essere adibita unicamente a laboratorio della droga, dove sono stati scoperti, nei mobili della cucina, nel frigorifero, negli armadi della camera da letto, circa 25 chili di hashish suddivisi in panetti siglati da alcuni loghi – HP, ORANGE COOKIES, OG KUSH – che ne contraddistinguevano il tipo e il gusto; inoltre sono stati rinvenuti degli ovuli sempre di hashish che venivano utilizzati come tester per i clienti e altri 6 kg di marijuana suddivisa in sacchetti di varie dimensioni.

I carabinieri hanno altresì rinvenuto 7,5 g di cocaina suddivisa in 11 dosi, materiale per la pesatura, taglio e confezionamento delle dosi, tra cui una pressa professionale per la realizzazione dei panetti e una macchina conta-soldi, una pistola scacciacani completa di 18 colpi, 7 cartucce per pistola cal.7,65, detenuti illegalmente, oltre alla somma di 1.160 euro ritenuta provento dell’illecita attività.

L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Civitavecchia dove è già avvenuta la convalida dell’arresto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui