La Asl di Viterbo aderisce all'iniziativa promossa dalla Regione Lazio nell'ambito della campagna "Scuola sicura", estesa fino al 31 marzo

“Screening gratuito per personale e studenti delle superiori direttamente a scuola”

391

Test antigenici rapidi per studenti e personale degli istituti secondari di secondo grado della provincia di Viterbo da eseguire direttamente nelle sedi scolastiche: questa la nuova linea di attività avviata dalla Asl di Viterbo in continuità con la campagna gratuita di screening “Scuola sicura” promossa dalla Regione Lazio.

L’obiettivo è quello di implementare l’adesione dei ragazzi alla campagna di prevenzione indirizzata agli studenti di età compresa tra i 13 e i 19 anni.

Per quanto riguarda la campagna “Scuola sicura”, la Regione Lazio deciso di prorogarne il termine al 31 marzo 2021, data entro la quale gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado potranno sottoporsi gratuitamente al test antigenico rapido. Nella provincia di Viterbo le sedi individuate sono i drive in del Riello a Viterbo e degli ospedali di Tarquinia, Civita Castellana e Acquapendente, e il walk in della Cittadella della salute a Viterbo.

Da oggi, 3 febbraio, questa possibilità viene inoltre estesa anche al personale docente e non,  delle scuole di ogni ordine e fino al secondo grado, e agli educatori dei servizi educativi per l’infanzia.

Per la prenotazione è sufficiente inserire il codice fiscale sul sistema di prenotazione della Regione Lazio, raggiungibile tramite il seguente link https://prenota-drive.regione.lazio.it/main/home, nella sezione “Campagna screening studenti scuole superiori”. Non è richiesta la ricetta medica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui