Scuola al tempo del Covid: il 28% degli alunni dichiara che almeno uno studente ha smesso gli studi

L'indagine statistica "I giovani ai tempi del Coronavirus" ha analizzato opinioni e stati d'animo degli adolescenti impegnati nelle attività scolastiche

114

Nuovo allarme nel mondo della scuola al tempo del Coronavirus. A causa della pandemia – secondo un’indagine condotta da Ipsos – il 28% degli adolescenti tra i 14 e 18 anni dichiara che dall’inizio dell’incubo “made” Covid-19  almeno un compagno nella propria classe ha smesso di frequentare la scuola.

L’indagine statistica “I giovani ai tempi del Coronavirus” ha analizzato opinioni e stati d’animo degli adolescenti impegnati nelle attività scolastiche e tra le cause principali delle assenze durante la Dad ci sono la difficoltà di connessione e la mancanza di concentrazione.

34 mila studenti del liceo – sulla base dei dati dell’indagine –  potrebbero trovarsi a rischio di abbandono scolastico a causa delle assenze prolungate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui