La consigliera: "Problema caduto sulle spalle dei più piccoli e delle loro famiglia, già molto aggravate come tutti per il complicato momento storico che viviamo"

Scuola dell’infanzia all’Ellera senza riscaldamento da 20 giorni. Ciambella (PD) chiede al sindaco di risolvere

200

Scuola dell’infanzia dell’Ellera: alunni costretti a frequentare ambienti freddi da oltre venti giorni a causa della mancanza di riscaldamento. La problematica è stata evidenziata dalla consigliera del PD viterbese Luisa Ciambella, che a tal proposito ha rivolto al sindaco Arena un’interrogazione:

“Egr. Sindaco Arena, sono stata raggiunta dalla preoccupazione di molte mamme della scuola dell’infanzia dell’Ellera dove la temperatura negli ambienti scolastici oscillerebbe tra 12 e 14 gradi centigradi secondo l’orario della giornata”, spiega la consigliera.

“Sono giorni che la situazione va avanti – prosegue – riconoscendo che sono stati fatti anche dei sopralluoghi dei tecnici, tuttavia resta il fatto che il problema non ha trovato ancora soluzione e si protrae da più di 20 giorni.

In questo momento storico poi si rischia anche di aggravare la situazione amministrativo-burocratica-sanitaria dovuta al fatto che i bambini che si raffreddano a causa delle aule fredde rischiano di finire nella stanza Covid con tutto quello che ne consegue in termini di isolamenti, certificazioni mediche e quant’altro.

Le chiedo con assoluta celerità di risolvere il problema che è caduto peraltro sulle spalle dei più piccoli e delle loro famiglia già molto aggravate come tutti per il complicato momento storico che viviamo”.

Luisa Ciambella

Consigliere comunale PD

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui