Scuola materna S. Barbara, Marini: “Il progetto per terminare i lavori vale oltre due milioni”

Al momento si è nella fase dello studio di fattibilità e dopo il progetto esecutivo si procederà a nuova gara

266
Foto di CivOnline

Una storia lunga dieci anni. In questi giorni, con i Lavori pubblici sotto sorveglianza speciale da parte dell’opposizione, è tornato prepotentemente alla ribalta il mancato completamento  dei lavori della scuola materna Boat al quartiere S. Barbara.

Abbiamo chiesto lo stato dell’arte a chi, come sindaco, tenne a battesimo quel progetto: Giulio Marini.

“Il progetto per terminare e completare l’opera vale 2 milioni e 335 mila euro. Siamo nella fase del progetto di fattibilità. – spiega il capogruppo Fi – Gli uffici comunali e il settore Lavori pubblici devono redigere il progetto esecutivo e successivamente sarà bandita la gara per l’affidamento dei lavori”.

Ma questa somma va ad aggiungersi alla spesa già prevista, aumentando quindi il costo dell’opera?

“No. Il progetto varato dalla mia amministrazione valeva 3,5 milioni, una parte di quella somma è stata utilizzata ma restano a disposizione questi oltre due milioni che servono per portarla a termine. Per precisione, quello dell’era Gabbianelli era un progetto da 5 milioni poi a seguito delle difficoltà tecniche che comportava decidemmo di rimodularlo con caratteristiche diverse e il costo scese a tre milioni e mezzo”.

Il progetto fu varato nel 2010-2011 ed è ancora in attesa di ultimazione.

“Siamo stati sfortunati con la vicenda dell’aggiudicazione. Purtroppo in Italia non è semplice realizzare lavori pubblici. C’è voluto più tempo del necessario a causa delle difficoltà della ditta appaltatrice che aveva vinto la gara in precedenza. Spero che quest’opera sia completata perché ci ho creduto molto e mi è dispiaciuto che non fosse stata ultimata. Però adesso c’è il massimo impegno da parte di questa amministrazione per portarla a compimento”.

Un’idea sulle possibili tempistiche?

“L’augurio che posso fare al sindaco Arena è di inaugurare la scuola. Speravo di poterlo fare io da primo cittadino ma neanche Michelini è riuscito a fare il taglio del nastro”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui