Scuola media Capranica, 4 ragazzi arrivano primi al progetto “Fare Impresa”

249

Il comunicato del Comune di Capranica:

Il 18 gennaio i ragazzi della scuola Media di Capranica “G. Nicolini” si sono ritrovati, dopo aver superato le selezioni, all’I.T.E. “Paolo Savi” di Viterbo per partecipare alla finale del progetto “Fare Impresa” che ha coinvolto le scuole Medie di tutta la Provincia.

Quattro giovani della 3°C, Erika Baldi, Diego Caprio, Antonio Luzzitelli e Marica Ricco si sono aggiudicati il primo posto con l’idea: un guanto speciale dotato di sensori per aiutare le persone con disabilità. L’iniziativa è stata patrocinata dalla Fondazione Carivit di Viterbo. Ad accompagnare i ragazzi il Prof. Gallipoli (matematica) e la Prof.ssa Mezzasalma (italiano).

Un successo che si aggiunge a quello dell’ 11 gennaio, con un altro primo posto nel progetto “Hackathon”, una iniziativa dedicata all’ambiente realizzata da due ragazzi della 3°A, Federico Seripa e Mattia Sorace e un ragazzo della 3°C, Diego Caprio.

L’Hackathon sensibilizza i partecipanti riguardo il problema dello “spreco”, una maratona progettuale di undici ore in cui i partecipanti sono posti di fronte ad una situazione problematica, che in questo caso era appunto il tema dello “spreco”, allo scopo di individuare la soluzione migliore.

Il gruppo di Capranica ha ideato un drone, chiamato tramite App che consente la localizzazione, che raccoglie immondizia e cibo avanzato e lo trasporta in aree attrezzate al trattamento. L’idea è risultata la più funzionale e originale.

Complimenti alla nostra scuola che da la possibilità ai ragazzi di esprimersi, di crescere, di confrontarsi anche fuori le mura, ma soprattutto ai ragazzi che sono stati in grado di raccogliere questa opportunità e mettersi in gioco con la voglia di essere protagonisti attivi della Scuola.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui