Scuola, studenti in piazza a Viterbo ed in tutta Italia

Alcune iniziative si sono manifestate anche davanti il Ministero dell'Istruzione. A Viterbo - come in tutta Italia - una rappresentanza studentesca davanti la prefettura

85

Mobilitazioni in tutta Italia da stamattina, dove gli studenti, da Nord a Sud, hanno scioperato a causa del forte malcontento creato dai continui cambiamenti di rotta decisi dal ministro Azzolina.

Le manifestazioni sono state promosse dal Comitato Priorità alla Scuola, dalla Rete degli Studenti Medi e dagli alunni di singoli istituti, mentre a Roma un’iniziativa è stata inscenata da alcuni licei, tra i quali il Pasteur e il Tasso.

Le richieste principali emerse dallo sciopero sono: più spazi, più personale, per la riapertura delle infermerie e per fare uno screening sanitario regolare. Per questi motivi ci saranno nei prossimi giorni altre mobilitazioni studentesche.

Manifestazione anche davanti il Ministero dell’Istruzione. A Viterbo – come in tutta Italia – una rappresentanza studentesca ha messo in atto una protesta davanti la Prefettura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui