Scuole primarie aperte fino al 30 giugno? Una proposta da valutare

130

Scuole aperte fino al 30 giugno?  È un’ipotesi da valutare, ma sarà solo le primarie e dove sarà necessario.

Archiviata l’idea che le superiori e la secondaria di primo grado possano concludere l’anno scolastico in piena estate vista la concomitanza con gli esami di Stato, è rimasta in campo la possibilità di far restare tra i banchi insegnanti e alunni solo delle scuole primarie, che sono state finora, più o meno, sempre in presenza, soprattutto per far “recuperare la socialità” agli alunni.
Il neo ministro Patrizio Bianchi sta elaborando la bozza del piano di prolungamento del calendario scolastico.

Naturalmente bisognerà aspettare di vedere come sarà la situazione del contagio nel secondo quadrimestre di questo faticoso e travagliato anno scolastico 2020- 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui