Aggiornamento e lavori sospesi a seguito di improrogabili impegni istituzionali del consigliere pentastellato Erbetti

Seduta aggiuntiva sulla variazione di bilancio, martedì l’approfondimento sugli emendamenti

100

Si torna in aula martedì mattina alle 9,30.

La lunga giornata di lavori consiliari ieri, iniziata in mattinata e proseguita nel pomeriggio, si è snodata tra le spiegazioni degli assessori non ascoltati nella precedente seduta di giovedì e le richieste di chiarimenti sulle somme appostate nella variazione di bilancio in trattazione da parte dei consiglieri, soprattutto di minoranza.

Ieri è stata la volta degli assessori a Turismo e Cultura De Carolis, all’Ambiente, Pubblica istruzione e Trasporto scolastico Micci, al Verde pubblico Salcini e all’Urbanistica e Termalismo Ubertini.

Diverse le richieste di chiarimenti ma non si è entrati in una approfondita discussione degli emendamenti.

Poi il consigliere M5s Massimo Erbetti, essendo impossibilitato a partecipare ad oltranza alla seduta per impegni istituzionali, ha chiesto la possibilità di sospendere i lavori.

Pertanto dopo la relazione di Ubertini, l’ultimo in elenco, si è riunita la capigruppo per valutare una possibile anticipazione di data rispetto alla seduta già convocata per il 18 novembre, vista l’urgenza di approvare l’assestamento.

Al rientro in aula, il presidente del Consiglio Evangelista ha annunciato che “per avere più tempo e poter discutere in maniera più approfondita le proposte emendative già depositate e quelle sorte durante la seduta odierna, il consiglio sarà convocato in prosecuzione martedì 11 novembre alle 9.30.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui