Segnatevi questa data: 24 giugno. Ci sarà la superluna di fragola

345

È in arrivo giovedì 24 giugno, giorno di San Giovanni, una quasi superluna e sarà chiamata “di fragola”, un evento astronomico atteso che sarà visibile grazie ai cieli sereni.

Si ha una super luna quando il nostro satellite è nella fase di plenilunio (luna piena) e nello stesso tempo nel punto più vicino alla Terra (perigeo).In questa occasione potremmo accorgerci che la luna sarà più grande (8-10% più grande) del normale e che la sua luminosità sarà nettamente maggiore (15% in più).

La fase di perigeo però avverrà qualche ora prima del plenilunio: sarà dunqueuna quasi superluna.

Perché è detta “di fragola”? Questo nome fu assegnato dagli Algonchini, una tribù nativa in America, poiché proprio in questo periodo dell’anno avviene la raccolta delle fragole.

In Europa, invece, questa luna è conosciuta anche come “Luna delle Rose” in quanto si tratta delle settimana in cui la regina profumata dei fiori sboccia, in tutto il suo splendore.

Il termine superluna è stato coniato da un astrologo nel 1979 (Richard Nolle).
Gli astronomi preferiscono riferirsi al fenomeno con la meno comprensibile coppia di termini “perigeo-syzygy”. Il primo termine indica il periodo in cui la Luna si trova più vicina alla Terra, il termine “sygyzy” viene invece usato per indicare l’allineamento di tre corpi celesti appartenenti a un medesimo sistema gravitazionale.
Occhi al cielo, dunque, il 24 giugno. Che la superluna di fragola illumini i nostri cammini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui