Serie D, sconfitta per il Flaminia… ma la salvezza è stata raggiunta!

L'attuale tecnico Marco Schenardi con molta probabilità non sarà riconfermato come guida della squadra.

381

La  Flaminia perde in casa allo stadio Turiddo Madami per 2 – 1 con il Trastevere, ma nonostante la sconfitta interna riesce a raggiungere la salvezza matematica. I rossublù erano andati svantaggio, per poi pareggiare al 66° con un goal di Buonoe poi, purtroppo, capitolare nell’ultimo scorcio di partita. Per la formazione di Civita Castellana si conclude una stagione agonistica altalenante.

Ora, a una sola gara dal termine del campionato si comincerà a ragionare sulla prossima competizione. L’attuale tecnico Marco Schenardi con molta probabilità non sarà riconfermato come guida della squadra.

 

Flaminia – Trastevere: 1-2

Flaminia: Vitali, Gnignera, Mattia, Buono, D’orsi, Fapperdue, Mignone, Lazzarini, Invernizzi, Morbidlli, Sirbu Panchina: Nilo, Carta, Guadalupi, Abate, Polizzi, Stentella, Buffulino, Staffa. Ferrara All: Schenardi

Trastevere: Caruso, Barbarossa, Calisto, Lucchese, Sfanò, Vendetti, Renzi, Bergamini, Cardillo, Riccucci, Lorusso Panchina: Borrelli, Donati, Scaglietta, Sannipol, Capodagio, Tajarul, Panico, Cocuccia, Larosa All: Perrotti

Arbitro: Andrea Bordin – Bassano del Grappa
1Ass: Lorenzo Mazzarà – Messina
2Ass: NajibLafandi-Locri

9′ Renzi (T), 21′ Buono (F), 60′ Lorusso (RG.T) 94′ Espulsione Vitali, Carta para rigore calciato da Larosa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui