Regionali in Emilia: Sgarbi capolista. “Rinascimento nome giusto per la ripartenza di Forza Italia!”

Noi de "La Mia Città News" lo abbiamo raggiunto telefonicamente per interrogarlo sulla proposta portatagli dal Cavaliere e sulla scelta di un nome peculiare per la lista come quello di "Rinascimento"

445
Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi, celebre critico d'arte e sindaco di Sutri dal 2018

E’ ufficiale la presentazione di Vittorio Sgarbi, politico, noto critico d’arte e sindaco del Comune di Sutri, come capolista di Forza Italia a Bologna per le prossime elezioni Regionali che si terranno in Emilia Romagna. Un bacino elettorale importante su cui il partito di Silvio Berlusconi deve puntare per poter riguadagnare il terreno perso negli ultimi mesi.

Noi de “La Mia Città News” lo abbiamo raggiunto telefonicamente per interrogarlo sulla proposta fattagli dal Cavaliere e e sulla scelta di un nome peculiare per la lista come quello di “Rinascimento”, già utilizzato in passato per le scorse comunali che lo hanno visto vittorioso a Sutri.

Mi sembra che la situazione in cui siamo sembri un’ulteriore rottura o frattura del centro liberale. Parlando con Berlusconi credo che si possa tentare di correggere la rotta di Forza Italia attraverso l’indicazione di persone che hanno una cultura, una tradizione e una storia. Quindi, quando me l’ha chiesto, l’ho trovato giusto ed ho accettato

Sul perché della scelta del nome Sgarbi risponde ponendo il suo pensiero, la sua idea di “rinascimento” per lo storico partito di Berlusconi.

E’ un nome che ho scelto anni fa ed’è arrivato il momento in cui sarebbe stato utile. Una congiura di palazzo aveva impedito l’esenzione delle firme, nel 2018, utile alla presentazione della mia lista, così sono rimasto fuori. Quindi, a quei tempi, il gruppo Rinascimento non si è presentato. E’ una storia molto lunga – per poi proseguire – Forza Italia è un marchio che appartiene a un’epoca lontana, l’idea di rinnovarlo con una formula di grande bellezza come quella di “Rinascimento” è un’idea che va perseguita“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui