Sgarbi ci risponde: “Capra? Non è un insulto, solo un grido d’amore!”

Le capre hanno sentimenti, sono sensibili e riconoscono quando una persona è triste o felice. Può quindi l'esclamazione "Capra, capra, capra!" essere ancora considerata un insulto?

Vittorio Sgarbi Sutri
L'on. Vittorio Sgarbi

Le capre hanno sentimenti, sono sensibili e riconoscono quando una persona è triste o felice. Può quindi l’esclamazione “Capra, capra, capra!” essere ancora considerata un insulto?

“Capra non era un insulto. Era un grido d’amore. E la capra rispose”. Risponde così, al nostro quesito, il sindaco di Sutri Vittorio Sgarbi, al netto delle nuove “scoperte scientifiche” sulla presunta intelligenza emotiva delle capre.

Niente paura, quindi, il suo “grido d’amore” è preservato e non mancherà di essere elargito ai più meritevoli. Le brave caprette di Heidi possono stare tranquille e continuare “a fare ciao”: resteranno gli animali prediletti di Vittorio Sgarbi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui