Il sindaco di Sutri torna a far parlare di sé sulle cronache nazionali

Sgarbi-show al Festival di Venezia: baci e abbracci a tutti, poi gli insulti al capo della sicurezza

190

Nessuna distanza e poi l’invito ad attenersi alle regole anti-Covid: il critico d’arte, opinionista e conduttore tv, nonché sindaco di Sutri Vittorio Sgarbi torna a far parlare di sé sulle cronache nazionali.

In un video diventato virale sul web Sgarbi viene ripreso durante la 77esima Mostra del Cinema di Venezia nell’atto di consegnare un premio all’attrice pescarese Sara Serraiocco. La giovane, come si vede chiaramente dalle immagini, non sembrerebbe aver affatto gradito l’atteggiamento piuttosto “affettuoso” del primo cittadino di Sutri, che dopo la consegna del premio le si è avvicinato non rispettando la normativa anti-Covid sulla sicurezza.

La Serraiocco ha poi precisato di voler rispettare in maniera molto precisa le regole sulla distanza, avendo anche un parente che ha sofferto a causa del virus.

Come se ciò non bastasse, diversi quotidiani nazionali riportano la notizia che Sgarbi a Venezia sarebbe stato più volte criticato per il suo comportamento eccessivamente “espansivo” nei confronti dei presenti: il critico avrebbe dispensato baci e abbracci un po’ a tutti, oltre ad aver avuto un acceso “diverbio” con il capo della sicurezza che lo aveva invitato ad indossare la mascherina.

Come riporta Il Fatto Quotidiano, la risposta di Sgarbi in quell’occasione sarebbe stata: “Faccio quello che mi pare, testa di ca**o!”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui