Aumenta l'esercito dei candidati consiglieri in campo per le Comunali del 12 giugno

Si allunga l’elenco delle liste, stabile a cinque il numero degli aspiranti sindaco

128

Resta fermo a cinque il numero dei candidati sindaco. In attesa che Forza Italia dirima le beghe interne, causa ‘fazioni’ che vanno in direzioni contrapposte, il centrodestra è in stallo. Al momento in campo resta la proposta della Lega su Ubertini.

Attendista anche la posizione del Pd che, prima di ufficializzare la propria candidata, vuole capire se potrà contare sul sostegno dei forzisti che fanno capo a Romoli. Per quanto riguarda la convivenza tra Azione e M5s pare sia stata trovata una soluzione praticabile.

Intanto Chiara Frontini guiderebbe la classifica per quanto riguarda il numero di liste che la sostengono nella corsa a Palazzo dei Priori: sarebbero cinque, sei se l’accordo con ‘Rinascimento’ di Sgarbi andrà, come sembra in porto.

Segue Laura Allegrini con quattro liste già ufficializzate. Alessandra Troncarelli, candidata in pectore del Pd, dovrebbe contare su tre liste poi probabilmente una a testa del M5S e di Azione. E in caso di diaspora azzurra un’altra del centro moderati.

Due sicure, forse tre, quelle su cui può contare Luisa Ciambella.

Una a testa Giovanni Scuderi, Carlo D’Ubaldo, Lega, Fondazione e Forza Italia per il centrodestra.

Considerato che c’è tempo fino al 12 maggio per depositare le liste, il numero potrebbe aumentare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui